ViralPop.it

Lifestyle

Curiosità su La Bella e La Bestia: 11 cose che non sai sul film Disney

Manca poco al remake del film Disney de La Bella e la Bestia, queste undici curiosità vi lasceranno con la bocca aperta.

Curiosità su La Bella e La Bestia: 11 cose che non sai sul film Disney

Era il 1991 quando usciva il film di animazione Disney de La Bella e La Bestia. Sono passati poco più di 25 anni e da quel giorno, la storia della Bella e la Bestia ha insegnato ai bambini di tutto il mondo che non bisogna giudicare un libro dalla sua copertina.

La bella e la bestia (1991) è stato il primo film d’animazione nella storia del cinema ad ricevere una nomination per l’Academy Award per il miglior film ed è pronto a tornare nelle sale il prossimo 16 marzo in un remake diretto da Bill Condon e con Emma Watson nei panni di Bella e Dan Stevens in quelli della Bestia.

Qui ci sono alcuni segreti, curiosità e informazioni relative ai dietro le quinte che potrebbero lasciare a bocca aperta anche i fan più incalliti dei film Disney.

  • #1 Walt Disney ha tentato di produrre due volte il film de la Bella e la Bestia, il primo nel 1930 e il secondo tentativo nel 1950. Ha dovuto rinunciare perché gli scrittori dissero che la storia era troppo impegnativa da adattare per un film.
  • #2 L’animatore americano Glen Keane, ha voluto rendere la Bestia un personaggio “sulla base di qualcosa che risultasse reale”. Per questo si è ispirato a un gorilla, con questo grande sopracciglio, a un bufalo per creare la forma del volto e un leone per la folta criniera.
  • #3. Nel remake in uscita nel 2017, Emma Watson (Belle), Luke Evans (Gaston), Emma Thompson (Mrs. Potts) e Nathan Mack (Chip) condividono la stessa data di nascita. Sono tutti nati il 15 Aprile.
  • #4. Bella è la più antica principessa Disney.
  • Leggi anche: Il video ufficiale della colonna sonora de La Bella e La Bestia con Ariana Grande e John Legend
    #5. Dan Stevens, che interpreta la Bestia, nel film supera i due metri di altezza.
  • #6. La signora Potts fu originariamente chiamata Mrs. Chamomile. Il produttore Don Hahn dice su Vanity Fair che il nome era dovuto a un tentativo di creare l’associazione più rilassante possibile. Anche Lumiere aveva un nome diverso, in principio fu chiamato “Chandal”.
  • #7. Durante tutte le riprese dell’ultimo remake sono state utilizzate oltre 8.700 candele.
  • #8. Come detto prima, La Bella e la Bestia è stato il primo film d’animazione ad aver ricevuto una nomination per l’Oscar come miglior film. Pur non avendo vinto questo premio, si è aggiudicato i premi per miglior musica, canzone originale e colonna sonora.
  • #9. La tazzina Chip (Chicco) avrebbe dovuto avere solo poche righe di dialogo.
  • #10. Per il remake in uscita a marzo 2017 sono stati utilizzati tre diversi cavalli per Philippe, ma solo uno era del colore giusto. Quindi gli altri due sono stati colorati ogni giorno prima delle riprese.
  • #11. Per realizzare l’abito di Bella ci sono volute oltre 12 mila ore di lavoro e sono stati usati 55 metri di organza di raso, 924 metri di filo e più di 2000 cristalli Swarovski.
buzzoole code