ViralPop.it

Lifestyle

San Valentino 2017: le migliori mete per un viaggio d’amore

Quali sono luoghi Italiani più belli per trascorrere un'indimenticabile festa degli innamorati?

San Valentino 2017: le migliori mete per un viaggio d’amore

Desiderate trascorrere un San Valentino all’insegna dell’amore in una delle città più romantiche d’Italia? Niente panico! Per fortuna non è necessario spendere una fortuna. Il solo ingrediente che non deve mai mancare è un pizzico di fantasia. E se siete a corto di idee, questo è l’articolo che fa al caso vostro. Ecco le migliori mete d’amore Italiane per San Valentino 2017.

Roma

Una città dalle bellezze intramontabili che offre uno scenario ideale per qualsiasi vicenda amorosa. Qui merita sicuramente una tappa il Ponte Milvio, dove un’infinità di lucchetti rendono il posto uno dei più magici di tutta la capitale.

Verona

Città famosa grazie alla storia d’amore di Romeno e Giulietta. E’ per questo che si consiglia di scambiarsi un bacio sotto al famoso balcone dei Capuleti, poco distante da piazza delle Erbe.

Leggi anche: San Valentino 2017: regali fai da te per lui

Venezia

E fra le migliori mete Italiane per San Valentino 2017 non poteva mancare Venezia. Godetevi l’atmosfera poetica di tutti i suoi canali e non dimenticate di fare un giro romantico in gondola, fra le isolette della laguna.

Genova

Città che regala atmosfere affascinanti e fuori dal tempo. Consigliamo di visitare il Porto Antico e di fare lunghe passeggiate con il vostro partner nei famosi ‘caruggi’.

Erice
Sulla vetta del Monte San Giuliano, questo piccolo borgo vi regalerà un’atmosfera misteriosa avvolta nel silenzio. Il suo carisma medievale renderà ancora più dolci le vostre passeggiate fra le stradine di selciato.

Cinque Terre

Ecco un’altra meta Italiana per San Valentino 2017. Da non perdere la classica via dell’amore: attraversatela a piedi insieme al vostro partner per vivere emozioni indimenticabili.

Recanati
Città nativa di Giacomo Leopardi. I suoi borghi affascinanti vi faranno vivere piacevoli momenti d’incanto. D’altronde, sono gli stessi che ispirarono il poeta a raccontare di amori immaginari.

buzzoole code