ViralPop.it

Intrattenimento

Netflix paga 100 milioni per riunire Scorsese, De Niro, Pesci e Pacino.

Il servizio di streaming acquisisce i diritti di The Irishman il film diretto da Martin Scorsese che riunirà De Niro, Al Pacino e Joe Pesci.

Netflix paga 100 milioni per riunire Scorsese, De Niro, Pesci e Pacino.

Con quasi 90 milioni di abbonati paganti, Netflix domina nel mondo della televisione grazie al suo servizio di streaming video on demand. Dopo aver distribuito Beasts of No Nation e il più recente Bright, diretto da David Ayer, con Will Smith tra gli interpreti il cui trailer è stato presentato lo scorso weekend durante gli Oscar, Netflix annuncia un altro colpo da 90.

Netflix acquisisce i diritti di The Irishman

Il servizio di streaming più famoso del mondo ha fatto l’audace passo di acquisire l’attesissimo film diretto dal regista irlandese Martin Scorsese e che riunisce le legende dello schermo d’argento Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci. Netflix ha riferito di aver sborsato 105 milioni di dollari per i diritti globali del film The Irishman.


La storia è basata sulla vita del sicario Frank Sheeran “The Irishmaninterpretato da Robert De Niro, meglio conosciuto per il suo possibile coinvolgimento nell’omicidio del sindacalista Jimmy Hoffa che sarà interpretato da Al Pacino. Il rapporto rivela che Robert De Niro apparirà nel film come se avesse ancora 30 anni. Questo grazie alla Industrial Light & Magic, la più grande e famosa azienda nel campo degli effetti speciali, che utilizzerà la tecnologia del film Il curioso caso di Benjamin Button.


A completare il cast, un Joe Pesci nei panni di Russel Bufalino, boss di una delle storiche famiglie mafiose di Cosa Nostra americana e un Bobby Cannavalle nei panni del killer newyorkese Joe Gallo, che abbiamo potuto apprezzare come protagonista della serie tv Vinyl e in alcune puntate della terza stagione di Boardwalk Empire.

buzzoole code