ViralPop.it

Benessere

Bevande calde contro l’influenza: latte d’oro alla curcuma

Scopri tutti i vantaggi e come come preparare il latte d'oro alla curcuma per alleviare i disagi dell'influenza e del raffreddore.

Bevande calde contro l’influenza: latte d’oro alla curcuma

Di fronte a sintomi influenzali come mal di gola, congestione nasale, tosse e febbre può essere utile frenare l’influenza attraverso l’uso di bevande calde. Tra i rimedi naturali più efficaci, insieme al Tè, al latte e al miele, vi è il famoso latte d’oro alla curcuma, una bevanda giunta dall’India e ricca di antiossidanti naturali.

Bevanda contro l’influenza

La chiave del latte d’oro si trova nella curcuma, pianta medicinale per eccellenza le cui proprietà benefiche sono note da molti secoli. La curcuma è un rimedio naturale ed efficace che consente di aumentare e rafforzare le difese immunitarie. La ricetta del latte d’oro è nata in India ed è usata tra i praticanti di Yoga poiché migliora l’elasticità delle articolazioni.

La curcuma

La curcumina è il principio attivo della curcuma, all’interno del quale sono state individuate capacità antinfiammatorie, neuroprotettive, antidepressive e antiossidanti. Si tratta di proprietà che aiutano a ridurre dolori muscolari e i classici malesseri provocati dall’influenza.

Il miele

Le proprietà antibiotiche, antinfiammatorie e sedative del miele lo hanno reso nel corso dei secoli un vero e proprio farmaco naturale. Un cucchiaio di miele può essere utile per sedare la tosse e alleviare la congestione nasale. Aggiungendone un po’ al latte d’oro alla curcuma aiuta a renderlo più dolce.

Il latte

Da sempre il latte caldo è stato un valido aiuto per dormire meglio e rilassarsi, mescolato alla curcuma diventa un rimedio efficace contro i disagi del raffreddore.

Come si prepara il latte d’oro

La preparazione del latte d’oro richiede poco tempo ed è facile da realizzare. Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono latte (anche vegetale), pasta di curcuma, miele e acqua naturale.

Preparare la pasta di curcuma


Iniziamo con lo scaldare  l’acqua e 50/60 grammi di cuccuma all’interno di un pentolino, mescoliamo tenendo il fuoco basso fino a raggiungere una consistenza simile a quella del dentifricio. Lasciate raffreddare, mettete la pasta in un vasetto di vetro e conservatelo in frigo per massimo 35/40 giorni.

Preparare la dose di latte d’oro

A questo punto possiamo preparare la nostra dose di latte d’oro mettendo a bollire una tazza di latte insieme a mezzo cucchiaio di pasta di curcuma. Mescolate fino a quando la bevanda assume il caratteristico colore dorato. A questo punto possiamo aggiungere un cucchiaio di miele d’acacia o millefiori per addolcirlo e aumentarne le proprietà benefiche.

buzzoole code